Traccia corrente

Titolo

Artista


Il Consell de Ibiza dà il via libera a 46 proposte

Scritto da il 15 Luglio 2022

La sessione plenaria del Consell de Ibiza ha dato il via libera questo giovedì a 46 proposte nell’ambito del suo Dibattito sulla politica generale, presentate dai gruppi del PP, PSOE, Unidas Podemos, Grupo Mixto-Ciudadanos e dalla consellera non affiliata, ha riferito l’ente in un comunicato.

Tra le iniziative del Gruppo Popolare, si è convenuto di esigere che il Governo dello Stato firmi un nuovo accordo stradale per un minimo di 129 milioni di euro e che il Governo delle Baleari contribuisca con 2,5 milioni al Piano Strategico per gli investimenti insulari nei comuni dell’isola di Ibiza.

Il Govern sarà inoltre sollecitato a chiedere l’approvazione della legge per l’organizzazione e la promozione del settore artigianale, gli aiuti per l’internazionalizzazione del marchio Adlib Ibiza e l’abilitazione di una risorsa di media permanenza per i pazienti con doppia patologia. Tra le altre questioni, è stato approvato l’avvio di un contenzioso amministrativo contro l’Esecutivo delle Baleari per rivendicare il 30% degli investimenti effettuati nella discarica di Ibiza per 23 milioni di euro.

Tra le proposte presentate dal Gruppo PSOE, è stata approvata la firma di una convenzione con il Comune di Sant Josep per il finanziamento dei lavori del futuro viale del valico di Sant Jordi e l’avvio della riforma della E-10 prima della fine della legislatura.

Il Consell ha anche dato il via libera alla proposta di Podemos per la promozione del protocollo tra il governo delle Baleari e il ministero dell’Interno per la costruzione di 120 alloggi per agenti di polizia. Il Govern sarà inoltre chiamato a rispettare l’impegno preso a coprire integralmente il costo dell’utilizzo dell’autostazione comunale CETIS, secondo una proposta del Gruppo Misto Ciudadanos

Sono state approvate, tra l’altro, iniziative per la creazione di parcheggi per l’accesso alle spiagge e nella stessa città di Vila, la gestione e l’insediamento temporaneo di camper o campeggi nell’isola di Ibiza e il miglioramento del servizio taxi, corrispondente alle proposte della consellera non affiliata, Marta Díaz.

Fonte e articolo completo: https://www.noudiari.es/local-ibiza/el-consell-de-ibiza-da-luz-verde-a-46-propuesta-en-su-debate-de-politica-general/