Traccia corrente

Titolo

Artista


Due locali di Sant Josep superano i decibel consentiti, secondo misurazioni effettuate dai residenti

Scritto da il 6 Luglio 2022

Un gruppo di residenti di Sant Jordi ha recentemente effettuato fino a cinque sonometrie per misurare i decibel durante le feste di due noti locali notturni di Sant Josep, e in tutti è stato verificato il superamento del rumore massimo consentito. È una famosa discoteca all’aperto a Playa d’en Bossa e un club situato all’ingresso del Parco Naturale di Ses Salines. Toni Villalonga, in qualità di portavoce di questi residenti, chiede al Consiglio Comunale di agire d’ufficio e con forza in questa situazione: “Ci sono stati provvedimenti contro le piccole imprese, ma il Consiglio Comunale ha un modo di agire discriminatorio, non tratta tutti nello stesso modo. Se hai gli strumenti legali per agire d’ufficio contro queste due discoteche, perché consenti queste illegalità? Questa è la domanda da un milione di dollari”, sottolinea Villalonga durante un colloquio telefonico con Noudiari.

Il caso più eclatante è quello di una misurazione di venerdì 24 giugno, eseguita a 100 metri dalla discoteca di Playa d’en Bossa, con il risultato che, alle 22:30, il massimo consentito è stato superato di 23 decibel: dai 60 decibel consentiti, sono stati raggiunti 83 decibel. “Raggiungere 80 o 85 decibel è scandaloso”, denuncia questo residente.

Fonte e articolo completo: https://www.noudiari.es/local-ibiza/dos-discotecas-superan-el-ruido-permitido-en-cinco-sonometrias-realizadas-por-vecinos-de-sant-jordi/