Traccia corrente

Titolo

Artista


A causa dell’insularità alle Baleari il prezzo del carburante è più alto che altrove

Scritto da il 1 Luglio 2022

L’insularità rende le Isole Baleari una delle regioni in cui i prezzi della benzina sono più cari. Gli effetti di questo aumento sono stati avvertiti dai consumatori che ora spendono meno per il rifornimento e cercano quelle stazioni di servizio con un costo al litro più basso. Arriveremo a tre euro al litro? La risposta è nell’aria “perché il mercato è molto volatile”, secondo l’Associazione delle Stazioni di Servizio delle Isole Baleari.

“Il fattore insularità è la causa principale dei prezzi della benzina alle Isole Baleari”, spiega a mallorcadiario.com Joan Mayans, presidente dell’Associazione delle stazioni di servizio delle Isole Baleari. “Il prodotto raffinato viene dalla penisola, quindi ha un costo in più che pagano i consumatori, per i quali non c’è altra scelta che cercare quei benzinai dove il prezzo del carburante è più basso, almeno qualche centesimo. I margini di guadagno si aggirano intorno ai 10 centesimi al litro di carburante”, quindi gli imprenditori che scelgono di applicare margini inferiori hanno la possibilità di abbassare un po’ il prezzo al litro”.

Un’altra cosa sono le stazioni di servizio ‘a basso costo’: “Questo tipo di stazioni di servizio ci fa concorrenza poiché non devono assumersi i costi derivanti dal personale e altri costi”.

L’aumento dei prezzi dei carburanti ha cambiato le abitudini degli utenti: “Prima -dice Joan Mayans- era normale vedere gli utenti fare il pieno; ora, fatta eccezione per i turisti dove la benzina nei loro paesi è ancora più cara che qui, i residenti non riempiono più i loro mezzi, i rifornimenti sono stati notevolmente ridotti e viene richiesto quel tanto che basta per spostarsi. Sono molti i residenti che hanno optato per altri mezzi di trasporto”.

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/precios-de-los-carburantes-en-baleares