Traccia corrente

Titolo

Artista


I risvegli dell’Arenal: tra grida e immondizia

Scritto da il 22 Giugno 2022

È così che s’Arenal si sveglia ogni mattina: pieno di tovaglioli e vassoi di cartone in cui vengono serviti kebab e pizza al taglio..

Le strade parallele e perpendicolari alla prima linea della spiaggia sono ricoperte di spazzatura. Sono i resti della festa che per alcuni finisce e per altri continua.
Si tratta, fondamentalmente, di gruppi di giovani studenti che quest’anno – si recano a Mallorca per festeggiare la fine dell’anno con viaggi organizzati da agenzie specializzate.

Di giorno vanno in spiaggia e la sera escono a fare festa o bevono una bottiglia per finire a mangiare kebab o pizze a colazione nei locali che sono ancora aperti.

“Il problema, oltre al rumore, è che lasciano tutto ridotto uno schifo”, lamenta uno dei vicini della zona. “Ogni notte ci svegliano con grida e canti e per di più, quando usciamo presto, ci ritroviamo con un panorama desolante”.. “Questi ragazzi lasciano a malapena soldi nella zona e per giunta sporcano”, protestano i vicini.

Non è un problema esclusivo di s’Arenal, ma anche di Playa de Palma, Paseo Marítimo de Palma, Joan Miró o altri punti caldi per il turismo alcoolico, come Magaluf.

 

Fonte e articolo completo:  https://www.mallorcadiario.com/basura-y-gritos-estudiantes-fin-de-curso-arenal-mallorca