Traccia corrente

Titolo

Artista


La piattaforma “Por una Playa de Palma Civica” si riattiva

Scritto da il 30 Maggio 2022

La piattaforma ‘Por una Playa de Palma Cívica’ è stata riattivata in concomitanza con l’inizio di una stagione turistica che si prevede sarà intensa. Questa entità, che comprende associazioni di quartiere, albergatori e imprenditori della zona, cerca di dare visibilità ai problemi di cui soffre la principale area turistica di Maiorca e allo stesso tempo vuole fungere da leva per ottenere soluzioni in termini di sicurezza, pulizia e infrastrutture.

La piattaforma è stata creata nel 2017 e ora, dopo l’interruzione della pandemia, l’ente ha pensato di tornare con la forza per raggiungere obiettivi che non sono cambiati in questo tempo.

Gli organizzatori chiedono alle amministrazioni un maggiore impegno per attrarre sul territorio un turismo civico e di qualità. Non basta la predisposizione di regolamenti, sono necessari investimenti in infrastrutture, sorveglianza e manutenzione, che consentano il consolidamento di un ambiente conforme alla tipologia di turista che si vuole attrarre.

Quest’estate sarà la prova, almeno, per intuire se il lavoro è ben focalizzato. Una prima cartina di tornasole saranno, tra poche settimane, i viaggi di fine anno che porteranno a Maiorca 25.000 studenti, molti dei quali soggiorneranno a Playa de Palma e s’Arenal; giovani tra i 16 e i 18 anni che spesso causano incidenti.

La regolamentazione è importante, ma non è meno importante disporre di risorse per aumentare la vigilanza, la pulizia e la sicurezza. E la zona richiede molta attenzione se si vuole davvero consolidarla come destinazione di qualità. Per ora i soggetti privati, tramite la piattaforma, saranno in allerta.

 

Fonte e articolo completo:  https://www.mallorcadiario.com/playa-de-palma-reivindica-su-papel