Traccia corrente

Titolo

Artista


Motociclisti in rivolta contro Cort

Scritto da il 26 Maggio 2022

Centinaia di motociclisti hanno partecipato questo mercoledì pomeriggio, a Palma, alla concentrazione promossa da utenti ed enti del settore motociclistico con l’obiettivo di protestare contro la proposta di Cort, avanzata da mallorcadiario il 6 maggio, consistente nel far pagare la ORA a questi veicoli, oltre a vietarne l’accesso alle aree ACIRE.

Con proclami a difesa della condizione della motocicletta come veicolo sostenibile e compatibile con la conservazione dell’ambiente, i partecipanti alla manifestazione si sono riuniti in Plaza de España, a partire dalle 19:30 di questo mercoledì.

L’Associazione degli imprenditori motociclistici (Aemot), integrata nell’associazione Pimem, è una delle entità che ha promosso la mobilitazione svoltasi questo mercoledì a Palma. Questa organizzazione datoriale respinge le misure annunciate dal Concistoro e ha chiesto all’assessore alla Mobilità sostenibile, Francesc Dalmau, di sospendere le proposte che hanno a che fare con queste restrizioni sui motocicli.

Nonostante Cort abbia reagito alle proteste iniziali contro queste misure assicurando che la loro applicazione non sarà immediata, l’associazione Aemot ha chiesto al Comune di Palma di sviluppare una politica di “assoluta trasparenza” e favorire la partecipazione di tutti i gruppi alla stesura definitiva del nuovo Piano della Mobilità.

 

Fonte e articolo completo:  https://www.mallorcadiario.com/concentracion-motoristas-centro-palma-protesta-medidas-plan-movilidad-ayuntamiento