Traccia corrente

Titolo

Artista


Arrestata una “okupa” per aver rubato il cellulare a un turista a Magaluf

Scritto da il 24 Maggio 2022

Una giovane donna di origine marocchina, che vive come “okupa” in una casa a Pere Garau, è stata arrestata con l’accusa di aver rubato il cellulare di un turista rimasto a terra privo di sensi, dopo essere stato aggredito da un gruppo di persone a Magaluf.

I fatti sono accaduti sabato mattina scorso quando un uomo che stava facendo festa a Magaluf è stato improvvisamente picchiato da diverse persone fino a quando non è caduto a terra e ha perso conoscenza: a quel punto la detenuta ha colto l’occasione per rubare il suo cellulare.

Quando la vittima si è alzata, si è accorto di non avere il suo cellulare, quindi ha attivato il suo GPS, che ha indicato che il cellulare era a Palma. Insieme ad alcuni amici, si è recato nel luogo indicato in taxi.

Nel frattempo, la Policía Nacional era in un appartamento occupato a Pere Garau, a causa di diverse denunce di quartiere per una rissa che apparentemente stava avvenendo proprio lì. Così hanno scoperto che una di loro, una donna, trasportava il cellulare rubato. La giovane è stata arrestata per una presunta rapina con violenza.

Inoltre, tra i suoi averi è stato ritrovato un altro cellulare, quindi le indagini sono ancora aperte e non si escludono nuovi arresti.

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/detenida-okupa-robo-movil-tuista-incosciente-magaluf