Traccia corrente

Titolo

Artista


Manifestazione dei camperisti a Palma per chiedere zone attrezzate

Scritto da il 20 Maggio 2022

La mancanza di spazi pubblici nei comuni di Mallorca a causa dei camper ha portato un gruppo di caravanisti a organizzare una marcia di protesta che si terrà questo sabato nelle strade di Palma. Da oltre 20 anni i caravanisti sollecitano i comuni affinché abilitino aree pubbliche per le roulotte e i camper, senza alcun risultato fino ad oggi.

Attualmente, nessun comune di Mallorca dispone di terreni per i caravanisti dove possano pernottare e aree di campeggio con servizi minimi adeguati come acqua potabile o servizi igienici, come nel caso delle aree di campeggio.

Javier Fuster, uno degli organizzatori di questa marcia di protesta spiega che “al momento, a Mallorca non c’è spazio dove lasciare le roulotte, quindi siamo costretti a parcheggiare nelle strade come gli altri veicoli. Questa situazione sta generando proteste dei residenti che ci accusano di sottrarre parcheggi e per questo ci denunciano”.

L’obiettivo di questa marcia di protesta, “è di essere ascoltati una volta per tutte. I consigli comunali devono creare aree specifiche per le roulotte, aree dotate dei servizi di base come prese per il riempimento e lo svuotamento dell’acqua, bagni e altri servizi minimi, come avviene nei campeggi o nelle aree attrezzate”.

Inoltre, sottolinea, “il turismo caravan non è temporaneo, ma la maggior parte di loro è solitamente presente tutto l’anno, quindi aiuta molto le piccole imprese. È una sorta di turismo che andrebbe valorizzato e curato in quanto riuscirebbe ad attirare numerosi turisti caravan di altri paesi a Mallorca”.

Ma non tutti sono d’accordo. L’approfondimento su mallorcadiario.com

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/marcha-reivindicativa-caravanas