Traccia corrente

Titolo

Artista


Disoccupazione giovanile al 32,2% alle Baleari

Scritto da il 29 Aprile 2022

La disoccupazione cresce nelle Isole Baleari e cresce, soprattutto tra i più giovani. 

Nello Stato nel suo complesso, i giovani disoccupati sono 6.600 in più rispetto all’ultimo trimestre dell’anno precedente, tanto che il numero totale dei disoccupati tra i 16 ei 24 anni si è attestato a 459.100 persone, sebbene il tasso di disoccupazione giovanile sia diminuito di mezzo punto.

Secondo l’Encuesta de Población Activa (EPA) pubblicata questo giovedì dall’Istituto nazionale di statistica (INE), il tasso di disoccupazione giovanile era di mezzo punto al di sotto della cifra di fine 2021 e di 9,3 punti al di sotto di quella del primo trimestre dello scorso anno .

Dal canto suo, l’occupazione giovanile è cresciuta rispetto ai dati di chiusura del 2021, con 40.300 giovani in più inseriti nel mercato del lavoro, raggiungendo 1,06 milioni di occupati in questa fascia di età.

Il tasso di disoccupazione giovanile è inferiore a quello registrato nel primo trimestre del 2019 (34,97%), ovvero lo stesso periodo dell’ultimo anno in cui i dati non risentono della pandemia, e anche al di sotto del dato 2020 (32,99 %) e 2021 (39,53%).

Per quanto riguarda i dati generali, il mercato del lavoro delle Isole Baleari ha perso 4.700 occupati nel primo trimestre del 2022 rispetto al precedente, che rappresenta un calo dello 0,88 per cento, attestandosi a 532.200 persone, anche se questa cifra aumenta di 30.200 persone occupate rispetto ai primi tre mesi del 2021, il 6,02 per cento in più.

Tutti i dettagli su mallorcadiario.com

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/paro-juvenil-baleares-primer-trimestre-2022