Traccia corrente

Titolo

Artista


La superficie dedicata all’agricoltura biologica a Minorca è aumentata del 14,4%

Scritto da il 26 Aprile 2022

L’agricoltura biologica a Minorca ha visto un aumento del 14,4% della superficie coltivata. Secondo i dati pubblicati nella relazione del Consell Balear de la Producción Agraria Ecológica (CBPAE) per l’anno 2021, Minorca è passata da 6.165 ettari a 7.053 ettari in un anno.

Secondo il rapporto pubblicato, i comuni dell’isola con la maggiore superficie registrata nel CBPAE sono in ordine Maó (1.883 ha.), Ciutadella (1.633 ha.) e Alaior (1.190 ha.), seguiti da Ferreries (922 ha.), es Mercadal (537 ha.), Sant Lluís (462 ha.), es Migjorn Gran (384 ha.) ed es Castell (41 ha.).

Di questi ettari, le colture più importanti sono i pascoli e i foraggi con 4.407 ettari. (63%), foreste e raccolta selvaggia con 1.1412 ha. (20%) e cereali e leguminose con una superficie di 941 ha. (13%). Lo scopo più importante di queste coltivazioni è l’alimentazione del bestiame, che a Minorca conta 33 delle 50 aziende biologiche delle Baleari.

 

Fonte e articolo completo: https://menorcaaldia.com/2022/04/25/aumenta-un-144-la-superficie-dedicada-a-la-agricultura-ecologica-en-menorca/