Traccia corrente

Titolo

Artista


Una maiorchina lancia una raccolta di firme per salvare Cap Blanc dalla speculazione edilizia

Scritto da il 22 Aprile 2022

Salvare la zona del Cap Blanc dalla vendita da parte di agenti immobiliari per la costruzione di un hotel. Questo l’obiettivo di Cristina Calero, cittadina maiorchina che ha avviato una petizione per le firme su change.org. Finora, oltre 7.800 persone hanno aderito all’iniziativa.

Nella sua petizione, Cristina Calero chiede al Govern di preservare questo territorio e di renderlo proprietà di “tutti i cittadini” attraverso l’amministrazione regionale.

“Tutti i suoi ettari di sottobosco, le sue specie vegetali uniche, le scogliere frequentate da uccelli protetti e gli spettacolari tramonti, in conclusione, questo piccolo paradiso dovrebbe rimanere com’è ed entrare a far parte del patrimonio naturale dell’isola di Mallorca”, sottolinea.

Inoltre, Calero si rammarica del fatto che sull’isola ci siano sempre meno luoghi naturali “emblematici”.

“Siamo molto più del turismo”, rimarca.

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/recogida-firmas-salvar-cap-blanc