Traccia corrente

Titolo

Artista


Il Privilege di Ibiza non apre quest’anno

Scritto da il 21 Aprile 2022

José María Echániz, comproprietario e amministratore della discoteca Privilege di Ibiza, ha confermato oggi a Noudiari che la sala non aprirà in questa stagione.

Nonostante avessero installato cartelloni pubblicitari in cui lasciavano intendere che avrebbero aperto le porte, dopo due anni chiusi dalla pandemia, con un “Lo spettacolo andrà avanti” (lo spettacolo continuerà), Echániz assicura che non lo apriranno.

Ci sono diverse ragioni per questa decisione, anche se la principale è che “è impossibile portare 5.000 o 7.000 persone ogni notte” nella più grande discoteca di Ibiza quando l’offerta è alle stelle e “tutto, ogni spiaggia e ogni angolo, è una discoteca su quest’isola.”

Echániz assicura che la proliferazione dei beach club e il fatto che molti ristoranti offrano feste notturne ha ucciso il business dei club “per i quali Ibiza è diventata famosa in tutto il mondo”, quindi prevede che tra qualche anno altri luoghi simili seguiranno lo stesso cammino e prevede persino un declino dell’isola come meta turistica in generale “entro circa sei anni”.

“Finiranno per chiudere tutte le discoteche, dall’Amnesia al Pachá, perché ogni angolo di quest’isola è una discoteca”, si lamenta a Noudiari.

 

Fonte e articolo completo: https://www.noudiari.es/local-ibiza/la-discoteca-mas-grande-de-ibiza-no-abrira-esta-temporada/