Traccia corrente

Titolo

Artista


Le Baleari, fanalino di coda come investimento in assistenza sanitaria di base

Scritto da il 19 Aprile 2022

Le Isole Baleari sono la seconda comunità che investe meno in assistenza sanitaria di base, solo dietro Madrid. Le isole dedicano a questo capitolo poco più di 174 euro per abitante, ovvero quasi 100 euro in meno rispetto al budget dell’Estremadura per ciascuno dei suoi residenti.

È chiamata ad essere la porta di accesso alla sanità pubblica, con un ruolo determinante nel prevenire il peggioramento delle condizioni cliniche che saturano il sistema, ma gli specialisti avvertono che le cure primarie si trovano “in terapia intensiva” su tutto il territorio nazionale, e soprattutto nelle Isole Baleari e a Madrid .

Secondo l’ultimo rapporto “Assistenza di base nelle comunità autonome” della Federazione delle Associazioni per la Difesa della Salute Pubblica (FADSP), l’Assistenza di base è passata dall’essere la “sorella povera” alla “sorella poverissima” del sistema sanitario, con problemi di sottofinanziamento “gravissimi”, ritardi “intollerabili” negli appuntamenti ed enormi disuguaglianze tra comunità, alcune in una situazione “critica” e addirittura “intollerabile”, come è il caso delle isole, segnate in rosso.

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/atencion-primaria-inversion-baleares-a-la-cola