Traccia corrente

Titolo

Artista


L’Autorità Portuale salva dalla demolizione lo storico edificio del Maritimo Molinar

Scritto da il 18 Aprile 2022

L’Autorità Portuale ha confermato che alla fine di quest’anno il Club Marítimo del Molinar avrà tutte le sue strutture attive. Ora si attende la delibera con cui la gestione sarà assegnata ad una delle cinque società private che si sono presentate al concorso. Per quanto riguarda l’edificio che ospiterà un ristorante e gli uffici, sono previsti lavori per la sua infrastruttura, anche se alla fine non sarà demolito.

Durante l’incontro tenutosi lo scorso 11 aprile dal presidente dell’Autorità portuale, Francesc Antich, e dal presidente dell’Associazione di vicinato Es Born de El Molinar e della Piattaforma “Estimam Es Molinar”, Miquel Obrador, si è affermato che i lavori sono ben avviati e che entro la fine dell’anno il Club Marítimo del Molinar ristrutturato sarà pienamente operativo.

All’incontro, al quale ha partecipato anche il responsabile dell’area Pianificazione e Infrastrutture Portuali, Antonio Ginard, è stato confermato che la lunghezza massima delle imbarcazioni non potrà superare gli 8 metri e che l’edificio principale ospiterà un ristorante sul piano terra e, nel primo, uffici e circolo sociale. Inoltre, è anche previsto che il governo delle Baleari sarà incaricato dell’amministrazione del Circolo velico.

Per quanto riguarda l’edificio principale, l’Autorità Portuale ha riconosciuto che l’edificio soffre di alcuni problemi nella sua struttura inferiore, quindi saranno intraprese azioni per risolvere questi problemi strutturali ma, in nessun caso, l’edificio sarà demolito. Sia Antich che Ginard hanno confermato i problemi che le correnti sabbiose possono generare nel porto, sottolineando che l’isola artificiale è stata posizionata per mitigare l’ingresso di massa sabbiosa, anche se hanno anticipato che il porto dovrà essere periodicamente dragato.

 

Fonte e articolo completo: https://www.mallorcadiario.com/renovacion-club-maritimo-molinar