Traccia corrente

Titolo

Artista


Parte a Ciutadella il progetto di autoconsumo condiviso

Scritto da il 6 Aprile 2022

Parte a Minorca il primo progetto di autoconsumo condiviso di energia che offrirà elettricità pulita a prezzo di costo in diverse aree comunali situate in un raggio di 500 metri da un’ installazione che sarà posta sul tetto del centro educativo Mare de Déu del Toro, in una superficie di 600 m2 e con 40 kW di potenza. L’iniziativa coinvolgerà tra sedici e trentadue famiglie e fino a sei piccole e medie imprese.

Il direttore generale dell’energia e del cambiamento climatico, Pep Malagrava, e l’amministratore delegato dell’Istituto dell’energia delle Baleari (IBE), Ferran Rosa, hanno riferito ieri alla presenza dei cittadini di Ciutadella e del sindaco Joana Gomila che tra il 10 aprile e il 15 maggio sarà aperta la procedura di registrazione pubblica che permetterà la selezione di persone e aziende che potranno consumare energia elettrica dall’impianto fotovoltaico per un periodo di un anno estendibile fino a quattro. La priorità sarà data alle persone che si trovano in situazioni vulnerabili. 

Secondo Malagrava è più che mai necessario che Minorca avanzi verso la sovranità energetica per diventare meno dipendente dal mondo esterno. Da parte sua, Ferran Rosa ha evidenziato i benefici sociali di questi progetti di autoconsumo condiviso “perché le persone saranno in grado di accedere all’energia pulita, prodotta da pannelli solari; economica, perché gli utenti pagheranno il prezzo di costo per kilowatt, e a chilometro zero, perché questa energia è prodotta in un raggio di 500 metri dalle loro case”. 

L’investimento dell’Istituto di Energia delle Baleari nel progetto di Ciutadella è di 94.300 euro. L’impianto fotovoltaico produrrà 90.000 kWh/anno, eliminando l’emissione di 67.000 kg di CO 2 all’anno.

 

Fonte: https://menorcaaldia.com/2022/04/06/gran-interes-en-ciutadella-por-participar-en-el-proyecto-de-autoconsumo-compartido/