Traccia corrente

Titolo

Artista


101 milioni di canone per depurare le acque reflue di Palma sono andati ad altri scopi

Scritto da il 9 Febbraio 2022

L’indagine sul “caso Emaya” arriva al suo atto finale. La Corte d’inchiesta 12 di Palma, che da decenni indaga sullo scarico di acque reflue non trattate nella baia di Palma, ha già ricevuto dalla Procura  la relazione finale, che addita direttamente al Governo la responsabilità della “gravissima” contaminazione delle acque e l’ecosistema, principalmente posidonia. La Guardia Civile vede reati ambientali e fa notare che metà del denaro raccolto dalla tassa di sanificazione dell’acqua è stato utilizzato per scopi esterni. La cifra e’ di  101 milioni.Nella sua relazione, la Procura sottolinea che la Direzione Generale delle Risorse Idriche “non ha rispettato le norme” del canone igienico-sanitario, che prevede che tutto il ricavato sia destinato alla rete di depurazione.

 

Le notizie delle Isole Baleari in italiano, in collaborazione con www.mallorcadiario.com  e www.menorcaaldia.com 

** Ascolta il notiziario dal lunedì al venerdì alle ore 13, 15, 20 su Italiana Fm

** Italiana Fm alle Baleari: 

Mallorca Fm 105.2 – Streaming www.italiana.fm/mallorca

Ibiza e Formentera Fm 107.6 www.italiana.fm/ibizaformentera

Minorca Fm 97.7 – Streaming www.italiana.fm/menorca

#italianafm #facciamosentirelitalia #news #mallorcadiario #menorcaaldia #mallorca #maiorca #ibiza #formentera #minorca #menorca #isolebaleari #balearinotizie #notizieinitaliano #italianiallebaleari #italianiamallorca #italianiamaiorca #italianiaibiza #italianiaformentera #italianiaminorca #italianiamenorca #italianinelmondo #italianiallestero