Traccia corrente

Titolo

Artista


Roka Mallorca, al Cap Vermell Grand Hotel, ha già una data di apertura: il prossimo 1 luglio

Scritto da il 16 Giugno 2021

Il famoso giapponese ROKA aprirà le porte del suo primo ristorante in Spagna il 1 luglio. E lo farà a Maiorca, in uno scenario incomparabile e di straordinaria bellezza paesaggistica come il Cap Vermell Grand Hotel situato a Canyamel, Capdepera.

Pertanto, le prenotazioni per poter gustare la pluri premiata cucina giapponese contemporanea al ROKA Mallorca, appartenente al gruppo Azumi Limited, possono ora essere effettuate tramite il sito web rokamallorca.com, inviando un’e-mail a roka.grandhotel@capvermell.com o telefonando al numero 871 811 333. L’orario di prenotazione sarà dalla domenica al giovedì dalle 18.30 alle 23.00 e il venerdì e sabato dalle 18.30 alle 23.30.

Vista la grande popolarità internazionale che vantano i ristoranti ROKA, essendocene solo 5 nel mondo (4 a Londra e 1 a Dubai), il pluripremiato stabilimento, rivolto sia ai clienti dell’hotel che ai residenti dell’isola, ha già iniziato a ricevere prenotazioni per le cene. “Questa è un’opportunità unica per tutti poiché, per il momento, ROKA Mallorca aprirà al Cap Vermell Grand Hotel in un formato pop-up fino al 12 settembre”, spiega il direttore dell’hotel, Csaba Boda.

L’apertura di ROKA Mallorca è un vero evento poiché, per l’occasione, un team di professionisti della famiglia ROKA sarà sull’isola, provenienti da diverse parti del mondo e da Londra in particolare, con l’obiettivo di trasferire le loro conoscenze e formare la squadra che lavorerà a Maiorca.

Così, nelle prossime settimane, questi chef internazionali contribuiranno, non solo con il loro know-how, ma anche con la loro creatività e grande professionalità, a far sì che l’esperienza, in questo primo ristorante Azumi Limited in Spagna, sia il più reale e perfetta possibile.

ROKA Mallorca sarà situato su una delle terrazze più spettacolari dell’hotel, con vista sulla valle di Canyamel da un lato e sul mare di Capdepera dall’altro. Circondato da lussureggianti ulivi e pinete, sarà uno spettacolo gastronomico che incanterà i clienti con la sua cucina giapponese contemporanea.

Protagonista principale sarà l’ancestrale tecnica robatayaki, basata sulla griglia robata, un metodo tradizionale giapponese che consiste nella cottura alla brace e dove i clienti, che possono sedersi attorno ad essa, osservano dal vivo come lo chef prepara i loro piatti. Questa griglia sarà situata nel cuore dei locali, diventando così l’anima di ROKA Mallorca, un luogo dove il paesaggio maiorchino accoglie ricette giapponesi contemporanee.

Il kankoku fu kohitsuji, costolette di agnello coreano speziate e cetriolo con sesamo, e il sashimi kampachi non salato, sashimi di ricciola con yuzu e salsa al tartufo, sono alcuni dei piatti del menu, mentre i cocktail d’autore, come l’ichigo kub, una miscela di saranno presenti anche gin, mirin alla fragola, aperol, assenzio e lime.

Il nostro obiettivo, spiega Csaba Boda, “è che i commensali vivano un’autentica esperienza extrasensoriale, seduti attorno alla griglia, godendosi la premiata gastronomia giapponese fusa con l’atmosfera più mediterranea attraverso i nostri vini, il nostro paesaggio e la meravigliosa architettura maiorchina di Cap Vermell Grand Hotel “. Tutto questo, aggiunge il direttore dell’hotel, “accompagnato dalla migliore musica ROKA che un dj suonerà ogni giovedì, venerdì e sabato. dalla consolle del ristorante”.

Le notizie delle Isole Baleari in italiano, in collaborazione con www.mallorcadiario.com

** Ascolta il notiziario dal lunedì al venerdì alle ore 13, 16, 19 su Italiana Fm

** Italiana Fm alle Baleari:

Mallorca Fm 105.2 – Streaming www.italiana.fm/mallorca

Minorca Fm 97.7 – Streaming www.italiana.fm/menorca

#italianafm #facciamosentirelitalia #news #mallorcadiario #mallorca #maiorca #ibiza #formentera #minorca #menorca #isolebaleari #balearinotizie #notizieinitaliano #italianiallebaleari #italianiamallorca #italianiamaiorca #italianiaibiza #italianiaformentera #italianiaminorca #italianiamenorca #italianinelmondo #italianiallestero