Ristorazione baleare in punto di morte

Scritto da il 11 Febbraio 2021

La ristorazione baleare è in punto di morte. Il settore avverte che la nuova proroga di 15 giorni della chiusura totale come misura preventiva contro il coronavirus rappresenta il colpo finale a un settore che da un anno sopporta perdite “inaccettabili”. Secondo i calcoli di Pimem, ogni mese di chiusura si traduce in perdite comprese tra 5.000 e 20.000 euro per ristorante. “Il 40 per cento dei locali non ce “la farà, afferma a mallorcadiario.com il vice presidente della patronale, Helmut Clemens.

Inoltre, dall’associazione Pimem insistono sul fatto che l’industria dell’ospitalità non è responsabile delle infezioni, “come viene dimostrato in altre comunità, come Madrid, in cui le politiche sono volte a controllare il virus senza affondare l’economia”, aggiunge Clemens. Tutto ciò mentre i contagi si abbassano notevolmente in tutta la Spagna.

 

Le notizie delle Baleari in italiano, in collaborazione con www.mallorcadiario.com

Ascolta il notiziario dal lunedì al venerdì alle ore 13, 16, 19 su Italiana Fm

Fm: Mallorca 105.2 / Minorca 97.7

Streaming https://bit.ly/2LG1dyw

#italianafm #facciamosentirelitalia #news #mallorcadiario #mallorca #maiorca #ibiza #formentera #minorca #menorca #isolebaleari #balearinotizie #notizieinitaliano #italianiallebaleari #italianiamallorca #italianiamaiorca #italianiaibiza #italianiaformentera #italianiaminorca #italianiamenorca #italianinelmondo #italianiallestero


Leggi

Articolo seguente

Dati Coronavirus


Icona
Post precedente

ITV a Mallorca


Icona
Traccia corrente

Titolo

Artista